Secondo me è fondamentale capire quali siano le reali differenze tra questi due tipi di progetti, io personalmente sono abituato ad utilizzare sempre e solo Web Application Project ma mi è capitato di lavorare su progetti in cui è stato utilizzato un “Web Site” (guarda caso proprio un progetto in Team). Conoscerne le differenze è un buon punto di partenza per poter capire quale delle due soluzione è più giusto scegliere in base al contesto.

Web Site

Un progetto “Web Site” non è altro che un insieme di file raggruppati all’interno di cartelle e sotto cartelle il cui tipo varia dalla semplice immagine, al file di testo per finire con i file di codice dell’applicazione. Non esiste un progetto reale associato ma una cartella root in cui tutto è contenuto. Un progetto di questo tipo è compilato dinamicamente mentre l’applicazione è in esecuzione e non contiene al suo interno una cartella bin.

Vantaggi:

  • non è necessario avere un file di progetto o una cartella virtuale per la sua esecuzione
  • il sito può essere facilmente distribuito facendo un copia incolla dei file da cui è composto

Svantaggi:

  • non essendoci il file di progetto non è possibile avere un file di questo tipo con cui, facendo doppio click, è possibile aprire il progetto ottenendo l’elenco completo di tutto il materiale da cui è composto.
  • per DEFAULT tutti i file che sono presenti all’interno della cartella del progetto sono da considerare parte stessa di questo, per tale motivo, se alcuni di questi vogliamo escluderli, dobbiamo inserire un suffisso per i file in questione: .exclude
Web Application Project

Questo tipo di progetto è molto più con un semplice “Web Site”. Pensato più in la nel tempo rispetto al suo predecessore, è considerato come un Add On di Visual Studio, aggiunto per la prima volta a partire da VS 2005, viene predisposto anche nei nuovi ambienti (Visual Studio 2008 e 2010).

Vantaggi:

  • Tutto il codice viene compilato in un singolo Assembly il cui contenuto viene piazzato all’interno della cartella bin.
  • Escludere file che non servono direttamente nel progetto è più semplice, essendoci una soluzione ed un file di progetto che ne identifica la struttura.

Svantaggi:

  • Condividere il lavoro con altri colleghi risulta più complesso nel caso si utilizzi Microsoft Visual Source Safe e roba simile.

Chiariti questi macro concetti diventa più facile decidere, in ogni caso la documentazione MSDN mette a disposizione molta più roba in merito, il mio articolo vuole essere un riassunto molto “short” di ambedue le possibilità. A voi la scelta developer!